Consigli, riflessioni, novità scientifiche e commenti sulla medicina e la chirurgia estetica.

Cellulite, arriva l’incubo primaverile

Posted by admin

cellulite

Non dico estivo, perché in estate l’incubo sparisce, a causa del risveglio alla realtà, come spiegherò dopo. In primavera, invece, l’arrivo imminente dell’estate trasforma l’idea della spiaggia, di cui si è sognato tutto l’anno, in incubo, per poco che il nostro corpo presenti della cellulite. Mi permetto di riportare alcuni casi constatati nel mio ambiente :

  1. Una donna che ha preso un torcicollo acuto a forza di controllare il livello della cellulite sui suoi glutei
  2. un’altra che ha chiesto un prestito bancario per pagarsi creme e trattamenti contro la cellulite
  3. truffe dovute alla fiducia cieca  (o disperata?) posta nei trattamenti miracolo
  4. delle prodezze atletiche di resistenza degne di un maratoneta, nella speranza di eliminare la maledetta cellulite
  5. i forum su Internet che abbondano di messaggi del tipo : ” Per favore mi dà l’indirizzo di questo famoso esperto in massaggio con la tecnica del ” palpare rotolare piallare”, o mi dica almeno se ha dei colleghi nella mia regione, abito a Capri (!). Oppure : ” Ho la cellulite da 40 anni, nove mesi e 17 giorni, qualcuno può aiutarmi? “

Il timore che mia moglie potrebbe aderire a questo club mi ha dato dei tali brividi, che ho escogitato dei rimedi :

  1. acquistare un appartamento al quarto piano senza ascensore = esercizio quotidiano assicurato
  2. se c’è l’ascensore, trovarne l’interruttore e bloccare la ” cellulitofoba” nell’ascensore parecchie volte, fino a convincerla a prendere le scale
  3. acquistare della vaselina russa, con etichetta in cirillico. Cosi’ si può vendergliela come crema miracolo, economizzando il proprio denaro
  4. dirle che l’istruzioni per l’uso cirilliche prescrivono 2 ore di auto-massaggio al giorno. La cellulite sparirà non a causa della vaselina, ma dello sforzo fisico prolungato.
  5. fargli trovare ”  per caso”  una di queste riviste people zeppi di ” scoop”  del tipo:  ”  Britney Spears invasa dalla cellulite” con cui può consolarsi, vedendo che anche le star ne sono afflitte.

In ogni caso, basta tenere duro fino all’estate. Vedendo sulla spiaggia un’ostentazione di cellulite molto peggiore della proprio,la nostra cellulitofoba si rassegnerà. Fino alla primavera prossima.

facebook  Twitter  Google Buzz

Comments are closed.